Sports4peace

Un dado e sei regole per educare alla pace attraverso lo sport

“COLTIVIAMO I NOSTRI SOGNI E LAVORIAMO PER LA LORO REALIZZAZIONE”
(Chiara Lubich)

Educare alla pace attraverso il gioco e lo sport: questo l’obiettivo di Sports4Peace.
Dopo un primo anno di sperimentazione, il 2004, nel quale sono stati coinvolti più di 20.000 ragazzi dell’Austria che hanno partecipato ad eventi, giornate sportive, campi estivi, marce per la pace animati dalle sei regole del dado colorato, il progetto è divenuto modello guida per analoghe iniziative in Italia, Germania, Inghilterra, Olanda, Francia, Polonia, Argentina, Egitto.

gli obiettivi

  • Sports4Peace intende sensibilizzare e promuovere nei ragazzi e nei giovani, nel corso di attività ludiche o sportive, durante una gara o in un lavoro in team, autentici valori di condivisione, indirizzati al sociale in modo costruttivo.
  • Alla base del progetto sta un atteggiamento orientato al fairplay, alla comu- nicazione ed all’interazione: rispetto reciproco, attenzione verso l’altro, aiuto reciproco, onestà nel mettere in pratica le regole di gioco, capacità di ascolto, capacità di scusarsi per un’azione scorretta, etc.
  • Lo stile di vita praticato nel gioco e nello sport vuole essere un impulso per un impegno analogo nella vita quotidiana: impegnarsi per una società orientata alla pace ed alla cooperazione.

il progetto

Sports4Peace si basa sulla “regola d’oro”. Questo principio: “Fa agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te” in forme simili è presente in tutte le culture o le religioni ed è oggi la base comune per molte iniziative interculturali ed interreligiose.

  • Mettere in pratica le regole di Sports4Peace sviluppa nei ragazzi e nei giovani una personalità positiva e trasmette loro uno stile di vita impegnato. In essi vengono sollecitati competenze ed atteggiamenti sociali costruttivi per la personalità e che contribuiscono a farli sentire protagonisti attivi di una società solidale.
  • Le 6 regole hanno tutte lo stesso valore e sono interdipendenti tra loro: offrono l’opportunità di vivere e sperimentare, nello sport e nel gioco, gesti concreti di pace
  • La prima regola “Play Hard – Do your best” é la premessa per le altre regole, perché solo con l’impegno personale lo sport ed il gioco risultano veri.
  • La regole di Sports4Peace non interferiscono con le regole specifiche di uno sport o di un gioco, ma sottolineano, prima di tutto, l’atteggiamento interiore di ogni parte- cipante.
  • Le regole non intendono ostacolare lo spirito agonistico, ma invitano a dare il meglio di sé e, nello stesso tempo, a trattare con rispetto l’altro, sia esso un avversario o un compagno di squadra.

le regole di sports4peace

  • Play hard – Do your best! Dare il meglio di sé, partecipare con gioia.
  • Play fair! Essere onesti con se stessi e con gli altri.
  • Hang in! Non mollare mai, anche quando è difficile.
  • Take care of! Trattare tutti con rispetto: ciascuno è importante.
  • Celebrate! Gioire del successo altrui come del proprio.
  • Make a difference! Grandi mete si possono raggiungere solo insieme.

 i tre punti cardine di sports4peace

  • Decide il dado: Lanciare insieme il dado, capire cosa propone la regola, metterla subito in atto, giocando
  • Time-out: Un momento di riflessione per prendere consapevolezza di ogni azione compiuta, o vista compiere dagli altri, per mettere in pratica la regola prescelta. Ogni gesto di pace compiuto mettendo in pratica una regola del dado è degno di un “golden ring”, un cerchio d’oro. I “golden rings” danno visibilità al risultato raggiunto, rendono ogni attività ludica o sportiva un momento importante, allargano gli orizzonti.
  • Lasciare la propria impronta: Ogni “cerchio d’oro” rappresenta idealmente un’azione compiuta nello spirito delle regole di gioco di Sports4Peace. Con i “golden rings” si vuole tessere una rete mondiale di pace. I “golden rings” possono essere raccolti a voce, disegnati su un cartellone, ritagliati ed incollati in forma di cerchietti colorati, o in altri modi nel corso dell’evento. I “golden rings” si possono raccogliere virtualmente nel sito www.lifestyle4peace.org o nel sito www.teamtime.net
    Lasciare la propria impronta aiuta a prendere coscienza che la pace universale si costruisce con piccoli gesti ed inizia col proprio insostituibile contributo.

Per approfondire:

SPORTMEET for a United World

Via Frascati, 306 - 00040 Rocca di Papa (Roma) - Italia - tel. +39 06 945407216 - fax +39 06 9412080 - info@sportmeet.org