b_320_0_16777215_00_images_2018_DL5-SPM-2018100500.jpg

Il 5 ottobre,  giornata mondiale  dei docenti promossa dall'Unesco, ha visto il contributo di Sportmeet nel decennale della sua presenza in Croazia. L'idea del gruppo di Sportmeet  locale di inserire il tema dello sport nelle18ime giornate pedagogiche col titolo "L'interdisciplinarieta' nell'educazione e nella formazione"

era stata accolta con entusiasmo  dai promotori: l'Associazione Letteraria pedagogica croata (sezione di Križevci), l' Agenzia per la formazione del Ministero di Zagabria (Croazia), il Comune di Križevci che ne ha patrocinato l'iniziativa.
 
Il Convegno, svoltosi nella Casa della Cultura croata della citta' e nell'Istituto Superiore del Commercio e Turismo, dopo la cerimonia di apertura e i saluti ufficiali delle autorita, ha avuto il suo momento centrale con le relazioni ed i laboratori, mentre nel pomeriggi  i giochi per i ragazzi hanno animato la piazza nel contesto della Settimana del bambino promossa dalla unicipalità’ di Krizevci.

b_320_0_16777215_00_images_2018_DL5-SPM-2018100501.jpg

I 230  i presenti tra insegnanti, presidi, pedagogisti, professori ed educatori. La presentazione di "Mission e vision di Sportmeet” con Paolo Cipolli ha messo in rilievo i motivi ispiratori. Le relazioni successive, di alto livello scientifico ed i due laboratori sono stati sviluppati da docenti (croati e serbi): ”Cosa e quando imparare"  dr. Marija Heffer (facolta' di Medicina di Osijek) ,  "Esercizio fisico e salute delle persone con disabilita'" dr. Romana Romanov (facolta' di Sport e Turismo di Novi Sad- Serbia), "L'insegnante e' molto di piu'" dr. Majda Fajdetić, (Associazione Kumulus Zagabria), "L'animazione come contributo  motivazionale all'apprendimento per i ragazzi e i giovani" dr. Aleksander Ivanovski, ( Universita' privata di sport e salute di Belgrado, Serbia). Molto  interessante è risultato il variegato panorama indagato da cui è emerso un mosaico armonico di conoscenze motorie, sportive,  mediche, neuroscientifiche  volte allo sviluppo integrale dell'alunno e della persona.
La giornata si è contraddistinta per il clima di amicizia e  fraternita’, tipico degli incontri di Sportmeet. "Il  laboratorio  sul gioco ci ha  aiutato a  tornare a sorridere”: impressione importante oggi nel mondo scolastico non piu' cosi' sereno.
da raccogliere l’eredità di una collaborazione con il mondo della scuola della della provincia di Krizevci-Koprivnica che lascia immaginare interessanti prospettive future. La radio della città ed altri media hanno dato risalto all’evento.

b_320_0_16777215_00_images_2018_DL5-SPM-2018100502.jpgb_320_0_16777215_00_images_2018_DL5-SPM-2018100503.jpg

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.