Lo sport alla luce della fede: quali riflessi in ambito educativo?

Paolo Crepaz

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Lo sport alla luce della fede.pdf)Lo sport alla luce della fede.pdf 464 kB

Allo sport si tende unanimemente a conferire una valenza pedagogica particolare, ritenendolo “componente essenziale della nostra società” , capace di trasmettere “tutte le regole fondamentali della vita sociale”  e portatore di valori educativi fondamentali quali “tolleranza, spirito di squadra, lealtà”.  Lo affermano con vigore i documenti dell’Anno Internazionale dello Sport e dell’Educazione Fisica, promosso dall’ONU.

Il patto che sport e mezzi di comunicazione hanno stretto fra loro si fonda su un presupposto ben preciso: quello dell’integrazione di strategie e di interessi, in rapporto ai rispettivi campi d’azione e alle loro specificità. I media hanno trovato nello sport un oggetto di narrazione tipizzato nella struttura ed evocativo nei contenuti, capace di catturare l’interesse di vasti segmenti di pubblico; lo sport ha trovato nei mass-media uno straordinario veicolo di trasmissione per estendere al massimo la propria diffusione. Un matrimonio d’interesse, come lo ha appropriatamente definito Minerva.

Una cultura della sconfitta: solo una provocazione?

Lo sport vive alimentato prima di tutto dalla sua dimensione agonistica. La sua connaturale bellezza è proprio quella di saper far nascere sempre nuove ed avvincenti sfide, con se stessi e con gli altri. Nel nostro tempo esso non rappresenta più soltanto un gioco: è una cosa seria perché muove enormi cifre di denaro, un aspetto sconosciuto allo sport dell’antichità, un aspetto che, come è sotto i nostri occhi, mette in moto enormi interessi e genera conseguenze non certo irrilevanti.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.