07.1.10

PROGETTO SOCIALE KARL UNTERKIRCHER

Al via il progetto di sostegno a distanza a Lhasa in Tibet dedicato a Karl Unterkircher

Al via il progetto di sostegno a distanza a Lhasa in Tibet dedicato a Karl Unterkircher

Sono ormai passati quasi due anni da quel 15 luglio 2008 quando, cadendo in un crepaccio sul Nanga Parbat, in Pakistan, a 6.400 metri di quota, Karl Unterkircher, uno fra gli alpinisti dell’ultima generazione più forti al mondo, protagonista di molte prime ascensioni assolute e della salita di Everest e K2, in successione, nel 2004, in poco più di due mesi, perdeva la sua vita.

Prima della sua scomparsa, aveva espresso il desiderio di realizzare un progetto in favore dei bambini più poveri del Tibet.
La moglie Silke, gli amici di Karl e Sportmeet, rete internazionale di sportivi a cui Karl era legato, promuovono e realizzano ora questo progetto di sostegno a distanza dedicandolo alla sua memoria.

Il progetto che prende il via a Lhasa in Tibet sostiene la crescita umana e culturale di bambini in difficoltà fornendo ad essi un regolare aiuto economico annuale.
Il sostegno a distanza di ogni bambino che verrà inserito nel progetto continuerà fino al compimento dei 18 anni di età.

AFN – Azione per Famiglie Nuove, organizzazione non lucrativa di utilità sociale che ha in carico il sostegno a distanza di oltre 18.000 bambini in diverse parti del mondo, si rende responsabile e garante del progetto.

È possibile aderire al progetto ed avviare il sostegno a  distanza, versando una quota annuale di 336,00 euro o una libera donazione, contattando
l’Associazione Azione per Famiglie Nuove onlus – ufficio Sostegno a Distanza -
via Isonzo, 42 – 00046 Grottaferrata (RM) – Italia;
Tel. +390694546412 – Fax +390694548863
sodist@famiglienuove.org    www.famiglienuove.org

SPORTMEET for a United World

Via Frascati, 306 - 00040 Rocca di Papa (Roma) - Italia - tel. +39 06 945407216 - fax +39 06 9412080 - info@sportmeet.org