06.4.07

Sportmeet prende vita anche nei Balcani

Un convegno a Krizevci in Croazia

Il seme della cultura e della vita di Sportmeet è gettato anche nei Balcani. Al convegno svoltosi a Krizevci in Croazia nel primo weekend di giugno hanno preso parte sportivi, insegnanti, istruttori, dirigenti, allenatori, pedagoghi, giornalisti sportivi. Attorno al tema "Per una nuova cultura dello sport" è avvenuto un vivace scambio di riflessioni, impressioni, testimonianze.

Paolo Crepaz, presidente di Sportmeet, ha parlato di "saper perdere, per sapere vincere", una proposta in certo modo provocatoria, ma significativa in un mondo, quello dello sport, messo a rischio dagli interessi economici prevaricanti, dalla spettacolarizzazione esasperata, da corruzione e doping.

Interessanti e positive le testimonianze offerte dai giovani della Croazia, della Serbia e della Slovenia presenti all’appuntamento: hanno potuto presentare progetti ed eventi sportivi vissuti all’insegna del dado di Sports4Peace e che hanno contribuito anche al dialogo fra etnie, cultrure e religioni diverse.

Al termine della giornata il sindaco di Krizevci, dove è sorta negli ultimi anni una vera e propria "cittadella" del Movimento dei Focolari, ha espresso il suo sentito apprezzamento per l’impegno profuso nella sua città in favore dei più giovani. Con lui si sono decisi due significati appuntamenti: quello di svolgere nella città nei prossimi mesi un seminario di formazione ad una nuova cultura dello sport con i rappresentanti di genitori, insegnanti, genitori, istruttori ed allenatori; e quello di un vivo coinvolgimento del mondo sportivo locale nella prossima edizione di Run4Unity, la staffetta mondiale per la pace in programma in tutto il mondo per 24 ore nel prossimo 11 maggio 2008.

SPORTMEET for a United World

Via Frascati, 306 - 00040 Rocca di Papa (Roma) - Italia - tel. +39 06 945407216 - fax +39 06 9412080 - info@sportmeet.org